fav
Artista:
Genere:
Date:
Titolo / Artista
Date
 Genere 
Visual Shock Strikes Again - 20 Maggio 2006, Torino Comics
Date: 2006.05.25
 Fiera 
Artista:     
 
La serata inizia alle 21.00 con un po' di musica a rotazione in sottofondo, tra il vociare dei presenti.
Alle 22.00 la musica si abbassa e la stupenda Paola, organizzatrice del tutto, inizia a presentare la serata.
Il "Da Giau" è pieno, lo spirito bollente della gioventù JRocker Italiana inizia a sentirsi nell'aria.
E' il momento di Ry[o]Ga; già conosciuto come vocalist degli X Italy, che presenta il suo progetto solista: "Red Rose" il cui concept si basa su musica autoprodotta e cover di hide e Visual/JRock in generale.
La scaletta comprende solo due canzoni:
1. Rocket Dive (hide)
2. Anata (by Ry[o]Ga, inedita)

Dopodiché è la volta degli emergentissimi Cauchemar: giovanissimo gruppo che coverizza i Dir en Grey alla loro primissima esperienza live.
Il grupop è nato da un mese, sono solo in 3: un basso, una chitarra e una voce, e sono in cerca di un batterista e di una seconda chitarra.
Eseguono "Kasumi", ma ovviamente, senza altri strumenti al seguito non risulta 'piena' come potrebbe essere. Tuttavia da ammirare lo sforzo di andare avanti in tre.
Poi è la volta degli h.sonet.
Gruppo anche questo emergente al loro primo concerto, ma con musicisti non tutti di prima esperienza.
Un plauso particolare a Maury: il bassista, per la sua presenza scenica.
La loro scaletta è:
1. wake
2. undecided
3. mushi
4. 304 goushitsu hakushi no sakura
5. akuro no oka

E poi è la volta degli E-Mage!
Con Ry[o]Ga degli X Italy come Guest Vocalist e Brenno degli Endless Time come Guest Guitar.
La scaletta ha dimostrato che gli E-Mage sanno fare tutto e che non sono solo la cover band dei Luna Sea.

1. Into the sun (Luna Sea)
2. Jesus (Luna Sea)
3. Beauty and Stupid (hide)
4. Raison d'Etre (Dir en Grey)
5. Cage (Dir en Grey)
6. Tonight (Luna Sea)
7. Dejà vu (Luna Sea)
8. My Lover (Luna Sea)
9. You may dream (Glay)
e nel bis abbiamo fatto
10. Another World (Gackt)

e poi la discoteca JRock a rotazione con il mitico DJ Grey, che ogni 30 minuti doveva intervallarsi con il resident DJ Blaster che metteva musica metal o cmq alternativa.

Serata entusiasmante, ricca di emozioni, che ha portato a galla i riscontri positivi dell'esordio televisivo degli X Italy con il clamore che ha alzato Ry[o]Ga cantando, e ha confermato la bravura degli E-Mage, anche in un giorno di non pienissima forma, sapendo portare avanti un concerto unico.

autore: Ry[o]Ga
last update: 2009-10-27