Artista:
Genere:
Date:
Titolo / Artista
 Genere 
Date / fonte
Date: 2018.02.01
 Concert 
Artista:   BORIS  
I BORIS, reduci dal grande successo del loro ventitreesimo album "Dear", partiranno per un tour europeo insieme alla band belga Amen Ra, con i quali faranno da co-headliner, che toccherà l'Italia in 3 date, a partire dal 28 febbraio.

Se siete interessati, ai seguenti link troverete tutte le informazioni:

28 Febbraio - Freakout Club - BOLOGNA
1 Marzo - Monk - ROMA
2 Marzo - Santeria Social Club - MILANO

Il costo del biglietto per ogni concerto si aggira intorno ai 20,00 € (+ diritti di prevendita ed eventuali quote associative ARCI).

Per maggiorni informazioni:
Sito: http://borisheavyrocks.com/
Facebook: https://www.facebook.com/borisheavyrocks/

autore: Roberto
delicious Facebook digg twitter linkedin myspace
tell your friends:
Giorno: 4 Luglio 2011
Locale: TRAFFIC Live Club - via Prenestina 738, ROMA
http://www.trafficlive.org
Apertura porte: ore 21:30
Ingresso: € 15,00

Chi fosse interessato a ricevere un ingresso scontato (10,00 € anziché 15,00) è pregato di contattare questo indirizzo mail roberto@nipponproject.com
Gli ingressi scontati sono limitati quindi affrettatevi!

Se amate il noise-rock sperimentale ecco una band che fa per voi.
Cresciuti a manga, sashimi e inchini reverenziali tra muri di cartapesta, il trio produce ritmi da camera iperbarica, una volta ascoltati niente è più come prima, tutto il resto è noia!
Un mix di intensità e passione che sfocia in un drone unico che poteva provenire solo da un paese che ha creato un impero con un fascino tutto suo.

http://www.southernlord.com/band_BOR.php

I Boris (nome preso in prestito dalla canzone omonima dell'album Bullhead dei Melvins) sono un gruppo giapponese esordiente nel '96 con Absolutego, un ottimo album di drone/noise composto da una canzone dalla durata di circa 60 minuti.
Takeshi,Wata e Atsuo composero l'apice del drone con Amplifier Worship,full seguente,anteceduto da un paio di collaborazioni, un’abitudine che ha portato a splendidi risultati come quella con i Merzbow, Sun Baked Snow Cave: L'Apoteosi Drone.
La discografia è sterminata nonostante la "giovane età" del gruppo,questo è reso possibile dalla loro produttività : infatti solo nel 2005 essi hanno prodotto 7 Full,3 Dvd,1 Box,1 Singolo e 3 Live Albums.
Nella tarda primavera del 2005, la casa discografica Southern Lord ha deciso di pubblicare Akuma No Uta, il disco più completo e rappresentativo dell'eclettico repertorio della band giapponese.


Pink (Southern, 2006) è un concentrato di rock duro, energico ma anche soffuso e psichedelico. Sembra quasi una novella raccontata alla velocità dei Fugazi, predicata con l’intensità dei Sonic Youth e con tutti i crismi dei My Bloody Valentine più emotivi, trascinanti e maledettamente amabili. Questo frullato di intensità e passione non poteva che venire da uno dei paesi che con le proprie stranezze (per noi occidentali) ha creato un impero e un fascino tutto suo.
Ad aprile potremo gustarci il loro ultimo lavoro, Smile (Southern Lord Records), che avrà dei testi più innovativi ed una rivisitazione del dark. Nel disco troveremo delle collaborazioni importanti: Stephen O’ Malley (sunn, KTL) e Michio Kurihara (Gost, White Heaven) che daranno quella qualità in più a questa giovane ma ormai ben affermata band!
Il tour si fermerà anche in Italia per lasciare un impronta nipponica importante, sicuramente la migliore in circolazione! Non si possono perdere!

autore: RyoGa
delicious Facebook digg twitter linkedin myspace
tell your friends: